Impianto sull’acquedotto – Centrale Sigirino

Impianto idroelettrico ad alta pressione sull’acquedotto Crana-Origlio con vasca di carico, condotta forzata e centrale con strada di accesso. Nella vasca di carico a quota 1'006.20 m s.m. vengono raccolte le acque delle sorgenti di Cussello. La condotta forzata DN 350/400 porta l’acqua nello primo tronco nella strada di accesso a Crana e nella seconda tratta nel pendio ripido alla centrale a Sigirino.

Dati principali

  • Vasca di carico a quota 1'006.20 m s.m.    
    • L = 10.65 m
    • B = 7.50 m
  • Condotta forzata in ghisa
    • Ø = DN 350/400
    • LTot = 1'723 m
  • Centrale a quota 520 m s.m.
    • Qd = 0.2 m3/s
    • HN = 475.5 m
    • Pd = 0.8 kW
  • Turbina Pelton ad asse orizzontale, 2 getti
    • PN= 0.84 MW
    • QN = 0.20 m3/s
    • n = 1'000 g / min
  • Generatore sincrono   
    • S = 1.0 MVA
    • n = 1'000 g / min
  • Trasformatore   
    • PTR = 1.25 MVA

Committente

Aziende Industriali di Lugano (AIL) SA

Progettazione

IM Maggia Engineering SA, Locarno

Periodo di costruzione

2012–2015

Costi dell'opera

CHF 7.8 Mio.

Prestazioni

  • progetto di massima
  • progetto definitivo
  • appalti
  • progetto esecutivo
  • direzioni lavori