Nuovo collegamento autostradale Bellinzona-Locarno (A2-A13), impianti elettromeccanici d’esercizio e sicurezza

Il nuovo collegamento autostradale tra le esistenti autostrade A2 e A13 ha lo scopo di facilitare l’accesso all’agglomerato di Locarno eliminando il traffico di transito sulla strada cantonale situata sulla sponda sinistra del Piano di Magadino. Questo collegamento di 11,5 km tra Camorino e Riazzino comprende una galleria in roccia (7'100 m), una galleria artificiale (1'200 m) e delle tratte esterne (3'200 m) con 2 svincoli e 2 semi svincoli. Le opere in sotterraneo saranno composte da canne monodirezionali con corsia di marcia + corsia d’emergenza. Sono stati progettati tutti gli impianti elettromeccanici d’esercizio e sicurezza presenti in galleria, nelle tratte esterne, come pure quelli delle centrali tecniche e dei cunicoli tecnici (distribuzione energia elettrica, illuminazione, ventilazione, segnaletica, sorveglianza antincendio, videosorveglianza, reti di comunicazione, sistema di gestione, ventilazione delle centrali, ecc.). Gli impianti EM d’esercizio e sicurezza in galleria e nelle tratte esterne, saranno controllati, pilotati e alimentati dagli equipaggiamenti contenuti nelle 6 centrali tecniche e nei 2 cunicoli tecnici.

Dati principali

Impianti EM d’esercizio e sicurezza. Elementi caratteristici:

  • Le opere sotterranee dispongono di un cunicolo tecnico ciascuna, situati sopra (galleria artificiale) e sotto (galleria in roccia) le carreggiate
  • 6 punti di alimentazione in media tensione
  • 54 settori di alimentazione in bassa tensione normale e d’emergenza
  • 11.5 km d’infrastruttura di distribuzione cavi
  • 3’000 m2 di superfici per la posa dei quadri elettrici di pilotaggio e alimentazione

Committente

Dipartimento del Territorio del Cantone Ticino, divisione delle costruzioni, Bellinzona

Progettazione

Consorzio Tarabusino, IM Maggia Engineering SA, Locarno. Membro responsabile per gli impianti elettromeccanici (EM) d’esercizio e sicurezza

Periodo di costruzione

10.2016–12.2018

Costi dell'opera

Totali: Ca. 1.5 Mld CHF; parte impianti EM d’esercizio e sicurezza: 151 Mio CHF

Prestazioni

Elaborazione del progetto generale (PG) per tutte le opere EM. Fase 31 secondo norma SIA 108.